Home arrow P.C. 2014-2020 arrow La politica di coesione 2014-2020

In Primo Piano

La Politica di Coesione 2014-2020

La Politica di coesione 2014-2020 rappresenta circa un terzo del bilancio UE, affermando così il proprio ruolo di strumento comunitario principale per la crescita, la creazione di posti di lavoro e l’attuazione delle politiche dell’Unione. Il nuovo quadro di investimenti mira a raggiungere gli obiettivi duraturi di crescita e lavoro stabiliti da “Europa 2020 – Una strategia per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva”.

Rispetto all’attuale ciclo di programmazione vengono ridefinite le aree geografiche dell’Unione destinatarie del sostegno finanziario. Sono introdotte 3 nuove categorie di regioni: regioni meno sviluppate, regioni in transizione, regioni sviluppate. La classificazione delle regioni e degli Stati membri si fonda sull'accordo politico riguardante il quadro finanziario pluriennale dell'UE raggiunto dal Parlamento europeo e dal Consiglio alla fine di giugno 2013.

La ripartizione dei fondi della Politica di coesione a favore degli Stati membri, per il periodo 2014-2020, rispecchia lo stato dei negoziati al mese di luglio 2013. Le cifre potrebbero subire variazioni nell'accordo finale tra il Consiglio e il Parlamento Europeo.

Nella sezione DOCUMENTI/Programmazione 2014-2020 è possibile scaricare i seguenti documenti relativi alla politica di coesione: